IQ Opzione Opzioni binarie Trading Piattaforma

Opzioni binarie

Come imparare il trading di opzioni binarie – Il miglior tutorial per i principianti

Table Of Contents
  1. Come imparare il trading di opzioni binarie – Il miglior tutorial per i principianti

Il trading di opzioni binarie non è molto complicato e dipende da una singola domanda:

Un determinato asset salirà al di sopra o scenderà al di sotto di un prezzo specificato in un determinato momento?

Se lo fa, si fa un profitto sostanziale. In caso contrario, tuttavia, perdi l’intero investimento. È un gioco a somma zero poiché guadagnerai l’investimento di qualcuno o perderai il tuo a qualcuno – e funziona in questo modo per ogni investitore coinvolto.

Le opzioni binarie sono alcuni degli strumenti finanziari più semplici che si possano scambiare, ma non sbagliare; fare un profitto con esso non è così facile come può sembrare.

Ma come funzionano le opzioni binarie? Sono legali? Ci sono modi per essere truffati? Ancora più importante, come si fa a scambiare opzioni binarie? Quali strategie puoi applicare? E di quali broker ti puoi fidare? Risponderemo a tutte queste domande e altro in questa guida completa.

Cosa sono le opzioni binarie?

Le opzioni binarie sono derivati che puoi scambiare su qualsiasi mercato. Ciò che li rende attraenti è la loro semplicità.

L’investitore sa esattamente quanto potrebbero fare (o perdere) prima di effettuare il trade.

In genere si fa un profitto del 70%-95% stimando il prezzo giusto. Se investi $ 100 in una merce e prevedi la direzione del prezzo giusto, troverete tra $ 170 e $ 195. Naturalmente, se la stima non è corretta, perderai i $ 100.

Opzione di chiamata:

Stai facendo una previsione che il prezzo sarà più alto dopo il tempo di scadenza.

Opzione Put:

Stai facendo una previsione che il prezzo sarà più alto dopo il tempo di scadenza.

La semplicità del trading di opzioni binarie rende la gestione del rischio molto più semplice, rendendola attraente per molti trader.

Non c’è alcuna matematica complicata coinvolta, ed è per questo motivo che le opzioni binarie sono spesso chiamate scambi “tutto o niente”.

Trading di opzioni binarie può essere molto più facile di altri tipi di trading. Ci sono meno fattori da considerare e a volte puoi realizzare profitti semplicemente seguendo da vicino le notizie.

Si possono scambiare opzioni binarie su materie prime come petrolio greggio e azioni come Tesla e Amazon. Ma non è tutto; c’è una vasta gamma di derivate tra cui puoi scegliere. Potresti scambiare opzioni di tasso di cambio e persino criptovalute. Anche le opzioni binarie negoziate in borsa stanno diventando sempre più popolari.

Il commercio può estendersi fino a 60 secondi, consentendo ai trader di effettuare centinaia di scambi al giorno attraverso i mercati a livello globale.

Attenzione:

Puoi scambiare opzioni binarie in qualsiasi periodo di tempo e mercato.

Scopri la storia delle opzioni binarie

Conoscere le origini del trading di opzioni binarie può spesso essere utile se non li hai mai scambiati prima. Le opzioni binarie non sono affatto un nuovo concetto: sono in circolazione da decenni.

La cosa interessante delle opzioni è che inizialmente, solo le grandi istituzioni come le banche e i tremendamente ricchi avevano accesso a queste opzioni. Ma questo è cambiato di recente.

Nel 2008, laSecurities and Exchange Commission degli Stati Uniti ha formalmente permesso ai trader di scambiare opzioni binarie attraverso scambi. Non ci è messo molto perché il derivato di facile comprensione guadagnava popolarità, e mentre Internet fioriva, sempre più trader di tutti i livelli di abilità si sono dati da fare trading su Opzioni Binarie.

Tipi di opzioni binarie spiegate:

Mentre il concetto di trading di opzioni binarie può essere ridotto a prevedere se il prezzo sarà più alto o più basso in un determinato momento, c’è di più di questo.

Ecco i quattro tipi prevalenti di opzioni binarie che devi conoscere:

Su/Giù (o Alto/Basso):

È il tipo più semplice di scambio di opzioni binarie. Devi scommettere se il prezzo sarà superiore o inferiore al prezzo corrente dell’asset o della merce alla scadenza dell’attività.

scala:

Pensa alle scale da scaglionamento come scambi su / giù, ma invece di usare il prezzo corrente, le scambi ladder usano livelli predeterminati che sono scaglionato su o giù. Queste scambi richiedono che il prezzo si sposti sostanzialmente verso l’alto o verso il basso, con conseguente rischio più elevato. Tuttavia, la ricompensa è altrettanto gratificante poiché i rendimenti di un trade di successo spesso superano il 100%. L’unica cosa che devi ricordare sulle scambi di scale è che entrambi i lati del commercio (su e giù) non sono sempre disponibili.

Tocco/Nessun tocco:

In queste attività, i livelli sono fissati più alti o inferiori al prezzo corrente. Se il prezzo “tocca” i livelli prima della scadenza, ti verranno pagati i profitti.

Commercio in/out (intervallo/limite):

Le trading in/out sono uniche. È impostato un limite “alto” e “basso” ed è necessario stimare se il commercio scadrà all’interno o all’esterno di questi limiti.

Tempi di scadenza e come funzionano

Il punto in cui il commercio terminerà è noto come tempo di scadenza. È in questo momento che saprai se hai vinto o perso lo scambio.

Attenzione:

I tempi di scadenza possono essere brevi fino a 30 secondi o fino a un anno.

Tuttavia, la maggior parte dei trader preferisce un tempo di scadenza di un minuto poiché consente loro di effettuare un gran numero di scambi in un giorno.

La legalità: le opzioni binarie sono legali?

Le opzioni binarie sono perfettamente legali per il commercio nella maggior parte delle regioni; tuttavia, hanno una reputazione alquanto negativa tra i trader.

Le truffe prevalenti rendono i trader scettici di investire in opzioni binarie. Tuttavia, la maggior parte delle aziende opera in modo equo e, finché scegli un’azienda con una buona reputazione, non hai nulla di cui preoccuparti.

I broker europei di opzioni binarie sono autorizzati ad accettare solo trader professionisti in Europa come clienti.

Tuttavia, in regioni come Stati Uniti, India e Australia, il trading di opzioni binarie è legale per i trader privati.

Truffe opzioni binarie (e come individuarne una)

La pervasività delle aziende ingannevoli ha offuscato la reputazione delle opzioni binarie. Il rischio di essere truffati è alto, soprattutto per un nuovo arrivato.

Per individuare le truffe in un mercato inondato di loro:

  • Non cadere nella promessa di “soldi istantanei”.
  • Non credere che i broker così freddi ti chiami.
  • L’endorsement delle celebrità non significa molto: l’azienda potrebbe ancora truffarti.
  • Non esiste il trading gratuito di opzioni binarie. Evitare che le imprese affermo tali reclami.
  • Le aziende legittime raramente danno bonus di deposito, se mai. È meglio evitare di fare affari con un broker che ti offre un bonus di deposito.
Attenzione:

Non fidarti di nessuno che promette profitti garantiti.

Perché scambiare opzioni binarie quando esistono CFD?

Potresti chiederti perché si dovrebbero scambiare opzioni binarie quando esistono CFD. Mentre le due derivate sono simili in qualche modo, ci sono alcune differenze critiche tra loro.

Quando fai trading su opzioni binarie, perderai il denaro che metti o guadagnerai un importo predeterminato. Il rischio è fisso e anche se il prezzo affonda a zero, non perderai più di quello che metti per il trade.

Ma poi di nuovo, se il prezzo sale alle stelle, non hai più di quanto stabilito.

Al contrario, i CFD hanno un rischio praticamente illimitato. Se il prezzo dell’asset si muove in modo significativo, il tuo trade può crescere considerevolmente, nel bene e nel male. I CFD non si adattano allo stile di trading di tutti poiché non tutti hanno una tolleranza ad alto rischio.

Allo stesso modo, anche le opzioni binarie non si adattano allo stile di trading di tutti. Valutare i pro e i contro del trading di opzioni binarie è il modo migliore per capire se è giusto per te considerare il tuo capitale e la tolleranza al rischio.

Vantaggi e svantaggi del trading di opzioni binarie

Vantaggi (pro):

  • Rischio fisso: Indipendentemente da ciò che fai trading – oro, azioni o criptovalute – il tuo rischio è ridotto al minimo. Questo perché, con le opzioni binarie, non devi preoccuparti di tutti i parametri che devi fare con altre derivate.
  • Potenziale di profitto decente: La maggior parte degli intermediari paga oltre il 70% su un singolo trade, con alcuni che offrono pagamenti del 90%. L’interessante potenziale di profitto accoppiato con la semplicità del commercio rende le opzioni binarie denota la pena guardare.
  • Controllo commerciale: Sai quanto hai da perdere prima di entrare nel commercio, quindi hai un maggiore controllo sul commercio fin dall’inizio. Al contrario, se fai trading in azioni, non si può dire se il tuo trade farà il prezzo di ingresso.
  • Versatilità: Con le opzioni binarie, non sei vincolato a un mercato unico. Hai l’opportunità di scambiare valute, indici, obbligazioni e praticamente ogni altro strumento in ogni mercato a livello globale.
  • Accessibilità: Non sei limitato al trading in momenti specifici. Dal momento che puoi scambiare opzioni binarie in qualsiasi mercato a livello globale, puoi accedere in qualsiasi momento da qualsiasi dispositivo e arrivare a realizzare profitti. Se lo desideri, puoi anche fare trading nei fine settimana.
  • Semplicità: Questo è forse il più grande vantaggio del trading di opzioni binarie. Devi solo scommettere se il prezzo sale o scenderà: è la più semplice delle scambi che ci siano. Non è necessario preoccuparsi di quando termina il commercio o impostare stop-losses per limitare le perdite.

Svantaggi (contro):

  • Pagamenti ridotti per le attività di sure-banker: Se le probabilità che il tuo trade abbia successo sono molto alte, il pagamento sarà molto inferiore a quello che ti aspetteresti. Le aziende pagano grandi percentuali solo se la data di scadenza è fissata a pochi giorni dal commercio. Inoltre, le attività commerciali sono imprevedibili su una tale linea temporale.
  • Maggiori possibilità di perdita: Con altri derivati, puoi controllare il rapporto rischio/ricompensa per ottenere il vantaggio che ti fa profitti. Tuttavia, le probabilità di opzioni binarie ribaltano il rapporto rischio/ricompensa a favore della perdita di operazioni.
  • Mancanza di strumenti di trading di qualità: Molti broker di opzioni binarie non offrono funzionalità e grafici di analisi tecnica agli utenti. Mentre i trader esperti possono acquistare questi strumenti altrove, la maggior parte dei nuovi trader non ha nulla con cui lavorare.
  • Correzioni commerciali mitigate: Se fai trading in un mercato di materie prime o forex e un’analisi ripetuta rivela che uno scambio che hai fatto è stato un errore, puoi chiudere il commercio e aprirne un altro, riducendo al minimo le tue perdite. Tali correzioni commerciali sono mitigate quando si scambiano opzioni binarie su uno scambio.
  • Limitazioni alla gestione dei rischi: I broker impostano importi minimi di trading più elevati e non esiste il trading in mini- e micro-lotti con opzioni binarie. In un mercato forex, potresti essere in grado di fare diverse negoziazioni con $ 200 negoziando in micro-lotti. Tuttavia, se un broker binario imposta un valore di scambio minimo di $ 50, potresti perdere l’intero importo in sole quattro operazioni.

Rischi del trading di opzioni binarie

Potresti trovare il trading di opzioni binarie attraente per diversi motivi, ma scavare nel scambiarle senza conoscere i rischi coinvolti non è una buona idea. Ecco un elenco degli aspetti negativi del trading di opzioni binarie:

  • Le probabilità sono contro di te: Per ogni 70% di profitto, il commercio corrispondente comporterebbe una perdita dell’85%. Facendo ulteriormente i conti, avrai bisogno di una percentuale di vincita del 55% solo per pareggiare.
  • Facile perdere capitale: La maggior parte dei broker di opzioni binarie imposta i piani di trading e, per partecipare, un trader deve investire almeno l’importo minimo. Non puoi fare trading in mini o micro-lotti, quindi rischi di perdere la maggior parte o tutto il tuo capitale in alcune attività.
  • Mancanza di strumenti di trading ben attrezzati: A differenza di altri broker, i broker di opzioni binarie non offrono strumenti di grafici avanzati o di analisi tecnica. Per fortuna, alcuni broker stanno prendendo piede e ora forniscono strumenti di analisi. Ci sono anche diversi servizi online che consentono la creazione di grafici per i trader di opzioni binarie.
  • Pagamenti ridotti: Se la probabilità che il tuo trade abbia successo è alta, non otterrai il pagamento dell’80%-90% che ti aspetteresti. I broker pagano percentuali elevate solo quando il tempo di scadenza è di almeno pochi giorni dalla data di scambio.

Come scambiare opzioni binarie?

Ora che si capisce quali opzioni binarie sono e conoscere i vantaggi e i rischi, è possibile iniziare a scambiare opzioni binarie. Ecco i passaggi coinvolti:

Passaggio 1: Trovare il broker giusto

Trovare il broker giusto con cui lavorare è uno dei passaggi più critici nel processo di trading di opzioni binarie. Ecco alcuni fattori che devi considerare prima di registrarti a qualsiasi broker:

Broker:
Recensione:
Vantaggi:
Account:
1. IQ Option
Logo dell'opzione IQ
– Migliore piattaforma
– Miglior supporto
– Rendimento più alto
+ Più opzioni di pagamento
Conto live da $ 10
(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)
2. Quotex
Quotex.io
+ Nuovo broker
+ Pagamenti crittografici
+ Bonus
+ Accetta clienti internazionali
Conto live da $ 10
(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)
3. Pocket Option
Pocket Option Logo
– Accetta qualsiasi cliente
Programma bonus
Social Trading
+ Accetta clienti internazionali
Conto live da $ 50(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)

Tasse

Trading Opzioni binarie può essere facile e veloce, e le commissioni che paghi il tuo broker si accumulano rapidamente. Per massimizzare i tuoi profitti, devi lavorare con un broker con una struttura di commissioni competitiva. È anche fondamentale ricordare che diverse classi di attivi hanno commissioni diverse.

Deposito minimo

Mentre alcuni broker di opzioni binarie non hanno un deposito minimo, la maggior parte non consente ai trader di operare senza un saldo minimo di $ 50 o $ 100. Indagare sui criteri di deposito minimo del broker con cui sei interessato a lavorare è un’idea eccellente, soprattutto se sei a corto di denaro.

regolamento

Garantire che l’autorità appropriata regoli il tuo broker è il modo migliore per proteggerti dalle truffe. Tutti i broker consigliati di seguito sono regolamentati e sicuri. Un regolatore popolare è il CySEC o la Commissione Finanziaria.

Attività offerte

Gli elenchi di asset sono sempre disponibili sul sito web del broker. Esaminare l’elenco e verificare se l’asset che si desidera scambiare è disponibile è una buona idea prima di iscriversi al broker. Una manciata di broker è specializzata in determinati asset. Se sei impostato sul trading solo di azioni o greggio, trovare un broker specializzato nel tuo asset preferito vale la pena.

Questi broker vantano feed di notizie pertinenti e altri strumenti per aiutarti ad aumentare le tue possibilità di realizzare profitti.

piattaforma

La piattaforma è la porta d’accesso al mercato e la utilizzerai ogni volta che vuoi fare trading. Non sei più limitato a una sola piattaforma: ci sono diverse piattaforme eccellenti là fuori che offrono una gamma di grafici, modelli e altri strumenti di cui hai bisogno per fare uno scambio intelligente.

Abbiamo esaminato la facilità d’uso dei nostri broker consigliati nella sezione seguente.

affidabilità

I tempi di inattività e i problemi tecnici possono costarti un sacco di soldi, soprattutto se sei un trader intraday. Se fai trading molto, assicurati che il broker con cui lavori offra supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I migliori broker offrono supporto sia tramite telefono che in chat dal vivo.

Applicazioni

Diversi broker ora offrono anche app mobili per consentire ai loro clienti di fare trading in movimento. Tuttavia, la qualità e le funzionalità di queste app possono variare notevolmente.

Se sei il tipo di trader a cui piace fare trading in movimento, controlla che il broker con cui sei interessato a lavorare abbia un’app facile da usare con tutte le funzionalità di cui hai bisogno.

Account demo

Se non hai mai scambiato opzioni binarie, utilizzare un account demo per avere un’mente per le cose è la strada giusta da percorrere.

I conti demo vengono finanziati con denaro simulato e sei abilitato a investire questo denaro in asset e opzioni reali e testare strategie.

Questi account possono essere la rampa di lancio perfetta per un nuovo trader poiché puoi commettere tutti gli errori che desideri prima di mettere a rischio il capitale reale.

Ma ecco la parte migliore: la maggior parte delle aziende che offrono conti demo non richiedono di depositare fondi per utilizzare il conto. Puoi trattenere i fondi iniziali che intendevo investire mentre acquisisi una certa esperienza con il trading.

Componenti aggiuntivi e funzionalità aggiuntive

Gli account demo tecnicamente contano come una funzionalità extra, ma non sono l’unica offerta extra di broker di funzionalità. Molti broker offrono corsi e lezioni sul trading per attirare i trader, e alcuni hanno anche piani di prova di trading gratuiti.

I broker che sono orientati a soddisfare i trader più esperti offrono bonus di trading e recensioni di strategia.


Passaggio 2: Scegliere uno strumento

Dopo aver effettuato l’accesso al broker con cui vuoi lavorare, il tuo prossimo passo è selezionare lo strumento in cui vuoi scambiare i binari.

Puoi scambiare binari praticamente in qualsiasi mercato, inclusi forex e indici. Ma è sempre meglio optare per il mercato che capisci bene.

Se vuoi fare trading nel mercato forex, sarai felice di sapere che la maggior parte dei broker ti consente di scambiare le principali coppie forex come EUR / USD, USD / JPY e GBP / USD. Potresti anche scommettere se il prezzo dell’oro, dell’argento o del petrolio andrà su o giù.

Tuttavia, se si desidera scambiare opzioni binarie in azioni, è necessario notare che i broker non rendono ogni titolo sul mercato disponibile per il trading. Il tipico broker ti darà tra 25 e 100 azioni tra cui scegliere e i broker renderanno disponibili più azioni a seconda della domanda.

Passaggio 3: Impostare il tempo di scadenza

Impostare il tempo di scadenza è uno dei passaggi più critici: devi bilanciare il volume di trading a seconda del movimento del prezzo.

Non essere mai impulsivo. Mentre scommettere di più può significare vincere di più nel caldo del momento, è meglio fare meno scambi più accurati.

Esistono tre categorie di tempi di scadenza:

  • Breve termine/Turbo: Qualsiasi tempo di scadenza inferiore a cinque minuti.
  • Normale: Tempi di scadenza che vanno da cinque minuti alla fine della giornata. “Fine giornata” spiega il lavoro in base al mercato locale per il rispettivo asset.
  • A lungo termine: I tempi di scadenza che si estendono oltre la fine della giornata sono classificati in espiesi a lungo termine. Il tempo di scadenza più lungo è di 12 mesi.

Se hai la mentalità di un trader intraday, gli orari di scadenza di 30 secondi, un minuto e fine giornata si adatteranno meglio al tuo stile di trading.

Passaggio 4: Decidere la dimensione del trade

La dimensione dei tuoi investimenti indica direttamente quanto profitto fai. Più grande è il tuo investimento, maggiore è il possibile profitto. Detto questo, dovete ricordare che l’intero vostro investimento è a rischio. Avere un efficace sistema di gestione del denaro ti assicurerà di fare abbastanza scambi e profitti senza esaurirti il capitale.

Passaggio 5: Selezionare un’opzione

Pensa attentamente a dove vuoi scommettere i tuoi soldi e assicurati di considerare attentamente i fattori che potrebbero compromettere il tuo investimento. L’obiettivo finale è scegliere l’opzione con la più alta probabilità di produrre profitti.

Non sempre andare per l’opzione di commercio scala. Mentre i rendimenti sono più alti, anche il rischio è più alto. Mentre i profitti più grandi possono sembrare interessanti, il tuo obiettivo deve sempre essere quello di fare scommesse più sicure. Dopo aver fatto la tua due diligence, puoi andare avanti e confermare il tuo trade. Tutto ciò che ti resta da fare è sederti e aspettare che il trade si svolga.

I migliori broker / piattaforme di opzioni binarie

La piattaforma del broker è dove trascorrerai la maggior parte del tuo tempo a fare trading poiché è la tua porta d’accesso al tuo mercato preferito.

Non esiste la piattaforma “migliore” poiché ogni trader ha preferenze diverse. Potresti preferire un layout semplice a uno ricco di funzionalità, ma un altro trader potrebbe non condividere le tue preferenze.

Detto questo, piattaforme diverse hanno qualità diverse. Alcuni sono più facili da usare, mentre altri offrono più funzionalità. Una tendenza che abbiamo notato è che i broker che offrono sia CFD che opzioni binarie vantano una piattaforma sorprendentemente più ricca di funzionalità.

Per rendere più facile la scelta di un broker per te, abbiamo selezionato i broker con le migliori piattaforme e prezzi:

Broker:
Recensione:
Vantaggi:
Account:
1. IQ Option
Logo dell'opzione IQ
– Migliore piattaforma
– Miglior supporto
– Rendimento più alto
+ Più opzioni di pagamento
Conto live da $ 10
(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)
2. Quotex
Quotex.io
+ Nuovo broker
+ Pagamenti crittografici
+ Bonus
+ Accetta clienti internazionali
Conto live da $ 10
(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)
3. Pocket Option
Pocket Option Logo
– Accetta qualsiasi cliente
Programma bonus
Social Trading
+ Accetta clienti internazionali
Conto live da $ 50(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)

1. IQ Option

Se stai cercando una piattaforma con un’interfaccia intuitiva ricca di funzionalità, IQ Option potrebbe essere il broker perfetto per te. La società è stata fondata nel 2013 e da allora ha aumentato la sua base di utenti a oltre 48 milioni di trader a livello globale. IQ Option facilita oltre un milione di operazioni al giorno.

L’azienda offre di tutto, dai CFD alle materie prime e alle criptovalute e ti dà accesso alle coppie forex. In totale, IQ Option offre ai trader l’accesso a circa 250 strumenti finanziari, rendendolo uno dei broker più versatili del settore. La piattaforma è carica di strumenti che consentono un’efficace analisi fondamentale e tecnica. La sezione notizie ti aiuterà a rimanere aggiornato sugli sviluppi del mercato.

La sua grande comunità di trading funge da canale per condividere le tue idee e imparare da altri trader. È l’ambiente di apprendimento perfetto per un trader alle prime armi. I nuovi utenti possono creare account demo e praticare strategie di trading conoscendo al contempo le funzionalità della piattaforma. La piattaforma di IQ Option funziona perfettamente su Windows e macOS e le app web e telefoniche ti consentono di fare trading quando sei in movimento.

Puoi entrare in contatto con il team di assistenza clienti amichevole 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite la funzione di chat dal vivo, che è una delle sue migliori funzionalità. IQ Option è regolamentato da CySec ed è disponibile in 189 paesi. Puoi registrarti in pochi minuti ed effettuare il deposito utilizzando la tua carta di credito, Alipay, MoneyGram o una manciata di altri metodi di pagamento. L’importo minimo del deposito $ di $ 10 e l’importo minimo di scambio è di $ 1.

Se sei confuso su dove dovresti iniziare le tue opzioni binarie di trading, IQ Option è il punto di partenza giusto.

(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)


2. Quotex.io

Quotex.io è uno dei più recenti broker di trading del settore. Operativo dal 2020, è uno dei broker più affidabili in questo elenco.

Mentre la piattaforma è eccezionalmente user-friendly, è disponibile per i trader in ogni paese del mondo. L’azienda ti consente di fare trading 24 ore su 24, 7 giorni su 7, anche nei fine settimana, senza problemi. Con oltre 100 mercati negoziabili, ti consente di scambiare opzioni binarie praticamente su qualsiasi asset.

La sua compatibilità con un’app mobile è un vantaggio enorme sia per i principianti che per gli esperti. Un’altra caratteristica che i trader apprezzeranno è la disponibilità di account di pratica. Ogni trader ottiene un credito virtuale di $ 10,000 (che può essere rifornito su richiesta).

Quotex.io vanta un motore di esecuzione rapida e un deposito minimo inferiore di $ 10, rendendolo più accessibile ai principianti che cercano di dilettarsi. La società è autorizzata nelle Seychelles, Victoria, Mahe.

Non sorprende che Quotex abbia vinto numerosi premi nei suoi anni nel settore, ed è senza dubbio una delle migliori piattaforme di trading per principianti che cercano di scambiare opzioni binarie. Offre alti profitti, depositi e prelievi veloci e una piattaforma professionale.

(Avviso di rischio: Il capitale è a rischio)


3. Pocket Option

Mentre Pocket Option è stata fondata solo di recente, ha già raccolto una base di utenti di oltre 10 milioni nei suoi quattro anni sul mercato. Il broker si rivolge ai trader in oltre 95 paesi e consente loro di scambiare oltre 100 asset.

Con la sua piattaforma facile da usare, puoi scambiare indici, azioni, materie prime, cripto e coppie forex. Come IQ Option, Pocket Option offre anche account demo agli utenti, uno strumento inestimabile per i nuovi trader. Prelevare e depositare fondi è facile, ma l’importo minimo del deposito è di $ 50. Al rialzo, l’azienda offre diversi metodi di pagamento sicuri e talvolta concede anche ai trader cashback.

È possibile utilizzare Pocket Option sul desktop, laptop o telefono e accedere alla sua piattaforma utilizzando un browser Web.

Una delle cose migliori dell’azienda è la sua sezione di formazione completa. Se sei un nuovo arrivato, le guide e i tutorial ti insegneranno molto sui in e sui out del trading di opzioni binarie.

Ma forse la qualità più impressionante di Pocket Option è che è regolata dall’International Financial Market Relations Regulation Center. Tutte le scambi che fai sulla piattaforma sono sicure e puoi scambiare binari usando Pocket Option sia negli Stati Uniti che in Europa.

(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)


Suggerimenti di trading di successo per i principianti di Opzioni Binarie

Con molta esperienza arriva molta conoscenza, ma imparare dagli errori di altri trader è la strada migliore da prendere. I tre grandi consigli che possiamo darti sul trading di opzioni binarie sono:

  • Educare te stesso e non smettere mai di imparare.
  • Tieni un diario di trading.
  • Comprendi la psicologia dietro il trading.

Educare te stesso

Immergiti in un buon libro o tutorial sul trading: vuoi sempre andare a letto sapendo più di quanto sapessi ieri. I mercati cambiano e, per cambiare con loro, devi armarti di conoscenza.

Alcune delle risorse che puoi usare per saperne di più includono:

  • Libri: Ci sono migliaia di fantastici libri da cui puoi imparare molto disponibili sul mercato. Ci sono centinaia di libri che possono insegnarti a scambiare opzioni binarie, ma anche se leggi una manciata dei migliori libri, sarai miglia più avanti del trader medio. Una delle cose migliori dell’apprendimento dai libri è che puoi imparare al tuo ritmo. CALL o PUT: Come posso trarre profitto dall’utilizzo delle opzioni binarie di Dennis Preston è attualmente uno dei libri più votati per l’apprendimento del trading di opzioni binarie.
  • Corsi, video tutorial e seminari: YouTube è un tesoro di video tutorial che possono insegnarti molto sulle opzioni binarie. Non è difficile trovare video che ti insegnino strategie di trading sulla piattaforma. Puoi anche fare un corso su piattaforme come Udemy e Skillshare o partecipare a seminari e webinar e prendere consigli da trader esperti. I seminari sono un’eccellente fonte di apprendimento degli sviluppi del mercato, motivo per cui molti trader esperti li frequentano continuamente.
  • Guide: C’è un’abbondanza di guide di trading su Internet, che ti danno una ripartizione passo-passo di strategie e trucchi di trading. Molti di loro sono scaricabili gratuitamente e puoi leggerli sul tuo desktop, telefono cellulare o tablet. Trading di opzioni binarie: Strategie e tattiche di Abe Cofnas è una delle dozzine di PDF da cui puoi imparare gratuitamente.
  • Blog e newsletter via e-mail: Leggere blog e iscriversi alle newsletter via e-mail è un modo eccellente per rimanere aggiornati sugli sviluppi del mercato.
  • Forum e chat room: Se credi di saperne di più facendo, unendoti a un forum o a una chat room e seguendo ciò che altri trader più esperti stanno facendo può essere un grande catalizzatore per il tuo successo. Sui forum e nelle chat room, puoi chiedere consigli, imparare nuove tattiche di trading e scambiare idee per migliorarli.

Mantenere un giornale di trading

I giornali di registrazione regolari ti aiutano a riflettere, ed è esattamente questo l’obiettivo con un giornale di trading. È un segreto ben tenuto di cui gli esperti raramente parlano.

Mantenere un giornale di trading può essere estremamente utile poiché sarai in grado di analizzare perché un trade non ha funzionato o perché lo ha fatto in seguito. Un modo semplice per mantenere un giornale di registrazione di trading è scrivere la data e il prezzo di ogni trade che fai. Investire qualche secondo per tenere un registro delle tue negoziazioni migliorerà immensamente la tua strategia di trading.

Non devi usare un libro per farlo. È possibile utilizzare un foglio di calcolo o qualsiasi altro software di propria scelta. Anche i migliori trader commettono errori, ma non perdono mai l’opportunità di capire cosa è andato storto. Inoltre, avere un giornale di registrazione commerciale può tornare utile quando si depositano dichiarazioni dei redditi.

Comprendere la psicologia alla base del trading

Il successo nel trading di opzioni binarie non deriva dal solo avere la giusta strategia. Viene dal tenere la tua terra quando hai paura che il commercio funzioni contro il tuo favore.

Subire perdite è parte integrante del trading e devi accettare di non poter evitare perdite. Anche se provi paura, devi attenerti alla tua strategia: se inizi ad agire in modo incoerente, i tuoi profitti diminuiranno.

Ricerca di strumenti grafici

Attenzione:

La maggior parte dei broker si offre di utilizzare grafici professionali. Ma l’utilizzo di risorse esterne può anche aiutarti con l’analisi.

I grafici sono la pietra angolare dell’analisi tecnica e senza di essi non sarai in grado di valutare e dare un senso alle attività. Se non sai in cosa ti stai cacciando, stai essenzialmente giocando d’azzardo.

Le due fonti del grafico

La fonte del grafico che la maggior parte dei nuovi trader conosce è i grafici online. Sebbene questi siano più facili da accedere, in genere non hanno molti strumenti e non sono interattivi come i grafici scaricabili. È per questi motivi che non possiamo raccomandare di utilizzare grafici online per il trading di opzioni binarie.

I grafici scaricabili sono origini grafico che, come suggerisce il nome, devono essere scaricate nel computer. Questi in genere fanno parte delle piattaforme di trading forex, ma molti sono anche disponibili per il download come software autonomo.

Questi grafici sono caricati con strumenti che migliorano i risultati dell’analisi tecnica. I grafici scaricabili sono spesso gratuiti, ma alcuni richiedono plug-in a pagamento per funzionare e altri funzionano solo se li paghi.

Suggerimenti per la creazione di grafici delle origini

1. MetaTrader 4

MetaTrader 4 è rinomato come il miglior strumento gratuito per accedere alle informazioni di grafici e ai grafici interattivi. Quasi tutti i broker lavorano con la piattaforma; tuttavia, devi sforzarti di lavorare con un broker che offre una base di asset più completa.

Idealmente, il broker con cui stai lavorando dovrebbe avere più di 40 coppie di valute, almeno otto principali indici azionari, azioni e anche metalli spot.

FXCM, Forex.com e FxPro sono alcune delle tante piattaforme MetaTrader che puoi utilizzare per i tuoi grafici. MetaTrader 4 è gratuito e supporta plug-in che aiutano con la generazione del segnale, che è un altro grande vantaggio.

2. NetDania

Se preferisci utilizzare uno strumento di creazione di grafici basato sul Web e non ti interessa molto l’interattività dei grafici, l’utilizzo dei grafici gratuiti di NetDania è un’idea eccellente.

Il programma di grafici in tempo reale funziona per i mercati di tutto il mondo e anche per il mercato forex.

3. Grafici multiplo

È un software scaricabile a pagamento che ti dà accesso ai grafici forex su oltre due dozzine di coppie di valute. Sebbene sia disponibile anche una versione web del software, si consiglia di utilizzare la versione scaricata.

Puoi provare lo strumento per un periodo di tempo limitato iscrivendoti alla prova gratuita e dai un’occhiata alle sue numerose funzionalità uniche, come la funzione di trading del grafico ODM. Ti consente di fare uno scambio al prezzo esatto che desideri.

4. Grafici azionari gratuiti

Se non hai mai scambiato azioni prima, Free Stock Charts è il software giusto da usare. Ti dà accesso a tutte le azioni e le opzioni statunitensi, offre dozzine di indicatori e dà accesso ai dati di streaming ritardati.

Puoi creare catene di opzioni e anche praticare il trading facendo conti cartacei. Il software è recentemente diventato parte del pluripremiato software TC2000 e funziona su tutti i computer e telefoni. È inoltre possibile utilizzare la versione Web dello strumento poiché non effettua compromessi in termini di funzionalità.

È importante notare che il software è gratuito da provare, ma dovrai pagare per usarlo a lungo termine.

Scopri le strategie di trading delle opzioni binarie:

Come principiante, è imperativo che impari il più possibile su ciò in cui ti stai cacciando, che in questo caso sono opzioni. Ecco una lezione di un’ora del professor Shiller, sterling professor di economia a Yale.

Il video è meno una lezione e più un corso in crash sulle opzioni. Dopo aver completato la visione, puoi andare avanti e strategizzare come vuoi fare trading sulle tue opzioni binarie.

Perché costruire una strategia?

Il primo e più importante motivo per cui un trader deve sempre avere una strategia è che impedisce alle emozioni di intasarsi nelle decisioni di trading.

Potresti pensare che l’ambizione sia una buona cosa, ma non lo è. Quando il trading, l’ambizione, l’avidità e la paura sono ugualmente distruttivi e quasi sempre portano a errori.

La tua strategia terrà sotto controllo le tue emozioni e ti aiuterà a concentrarti sui dati e sulla matematica.

Inoltre, le strategie ti aiutano a ripetere decisioni redditizie. Se capisci come e perché un’opzione binaria che hai scambiato ti ha fatto guadagnare, puoi ripetere la strategia per fare più soldi.

Ma è importante ricordare che l’efficacia delle strategie differisce da mercato a mercato. Una strategia che ha funzionato su una gamma di scambi sull’oro potrebbe ritorcersi contro per un’opzione ladder nel mercato forex. Inoltre, leggi il nostro articolo completo sulle strategie di trading di opzioni binarie.

Costruire una strategia

Creare la propria strategia non è complicato: il processo può essere suddiviso in due passaggi.

Fase 1: Sviluppare un segnale

Il segnale ti dice se il prezzo del tuo asset andrà su o giù, consentendoti di fare una previsione e successivamente realizzare profitti. È possibile effettuare un segnale in due modi: seguendo le notizie o conducendo analisi tecniche.

Creazione di un segnale con le notizie

Sviluppare un segnale con le notizie è semplice. Tutto quello che devi fare è cercare annunci aziendali e passare attraverso rapporti finanziari.

Puoi anche guardare le notizie globali e correlarla al tuo commercio poiché gli eventi mondiali spesso hanno un impatto su interi mercati. Il più piccolo degli annunci può causare un crollo o un aumento del prezzo, quindi rimanere nel ciclo è fondamentale.

Vuoi scambiare le tue opzioni binarie il prima possibile, idealmente prima che il resto del mercato catturi. Per fare ciò, dovrai avere la TUA TV in background e sintonizzarti sulle fonti di notizie pertinenti su Internet.

Alcune delle migliori fonti di notizie per i trader includono:

Creazione di un segnale con analisi tecnica

Dopo aver scelto la sorgente di grafici dall’elenco precedente, è possibile iniziare a identificare i modelli nei grafici. Il più delle volte, sarai in grado di prevedere con precisione i movimenti dei prezzi.

Un buon trader si affida alla perla della saggezza che è “la storia si ripete”.

Imparare a leggere candelieri e grafici a linee approfondirà ulteriormente la tua comprensione dei modelli, consentendoti di realizzare più profitti con i tuoi risultati.

Gli indicatori di costruzione sono la prossima mossa in questa progressione. Questi ti diranno che tipo di opzione binaria dovresti scambiare e quando. Se sei un principiante, assicurati che il broker con cui ti iscrivo offra questi strumenti tecnici poiché saranno utili man mano che acquisisi più conoscenza ed esperienza.

Mentre il trading binario non è facile, è più facile di altri metodi di trading poiché ti dà la flessibilità di utilizzare diversi strumenti e indicatori per prevedere le tendenze dei prezzi.

Alcune delle molte strategie che puoi incorporare nel tuo trading sono:

  • Azione dei prezzi
  • Indicatori MACD
  • Babypips
  • Livelli di supporto e resistenza
  • Specchi
  • Oscillatori stocastica

Passaggio 2: Decidere quanto fare trading

Vuoi andare basso e lento all’inizio. Scambia lo stesso importo su ogni trade, indipendentemente dal mercato su cui stai facendo trading fino a quando non trovi il tuo piede.

Ecco tre strategie che puoi applicare in base a quanto ti senti sicuro delle tue abilità:

1. La strategia Martingale

In questa strategia, devi scambiare un importo maggiore dopo una perdita per recuperare rapidamente la tua perdita.

Supponiamo che tu abbia deciso di fare scambi da $ 100. Se uno scambio fallisce e perdi denaro, devi mettere $ 200 sul prossimo trade. Se il nuovo mestiere funziona a tuo favore, otterrai i tuoi soldi indietro e poi alcuni.

Tuttavia, la strategia non è priva di difetti. Se sei in una serie di sconfitte, perderai molto capitale in un periodo molto breve. La strategia martingale non è per principianti e dovrebbe essere utilizzata solo se si dispone di un sistema affidabile di prendere decisioni commerciali in atto.

2. La strategia percentuale

Se l’idea di non perdere mai più di quanto puoi permetterti ti piace (come dovrebbe), la strategia percentuale è quella di cui beneficerai. Questa strategia è popolare tra tutti i trader, non solo i trader di opzioni binarie, e per una buona ragione.

Supponiamo che tu abbia 10.000 dollari nel tuo account. Devi determinare quanto del tuo capitale sei disposto a rischiare. La maggior parte dei trader è disposta a rischiare%-2%ma è possibile rischiare fino al 5% se la tolleranza al rischio è elevata.

In questo scenario, se decidi di essere disposto a rischiare il 5%, metti $ 500 su ogni trade. È un’ottima strategia per i nuovi arrivati poiché non devi preoccuparti di perdere in grande.

3. La strategia straddle

L’utilizzo della strategia a cavallo è un modo eccellente per fare soldi in un mercato volatile. Puoi usarlo poco prima che un’azienda sta per fare un annuncio.

Diciamo che il valore dello strumento è aumentato, e lo state anticipando per diminuire. Una volta che inizia la discesa nel prezzo, devi effettuare una chiamata aspettandoti che il prezzo rimbalzi. Puoi anche farlo quando è iniziata una salita e scommettere che il prezzo tornerà giù.

La strategia funziona meglio per i trader a breve termine e può essere utilizzata da trader di tutti i livelli di esperienza.

Automatizzare le tue operazioni

Dopo aver perfezionato la tua strategia e ne stai traendo profitto in modo coerente, considera di automatizzarla. I bot di automazione utilizzano algoritmi che si basano su segnali per effettuare scambi.

Il lato positivo dell’utilizzo dei bot è che possono fare trading molto più velocemente di te, aumentando i potenziali profitti che fai. Inoltre, i bot possono fare trading su tutti i mercati.

Man mano che diventi un trader migliore, vale la pena prendersi il tempo per trovare un broker che consenta il trading automatico. Diversi broker ti permetteranno di costruire programmi senza troppi problemi.

Mentre i bot sono più veloci, dovrai comunque rimanere in giro e supervisionare. Se il bot commette errori o c’è un cambiamento imprevisto nel mercato, dovrai correggerlo.

Altre considerazioni

Devi ricordare che alcune strategie funzionano solo per tempi di scadenza specifici. Una strategia di opzioni binarie di cinque minuti non ti darà grandi risultati in un trading di opzioni binarie di 15 minuti e viceversa.

Se hai deciso di fare trading con un tempo di scadenza fisso, l’utilizzo di strategie su misura per il tempo di scadenza è la strada giusta da percorrere.

La chiave per realizzare un profitto con il trading è trovare una strategia adatta al tuo stile di trading. Considera quale strumento vuoi scambiare con attenzione e avere un sistema di gestione del denaro in atto prima di iniziare a fare trading.

Usa grafici e modelli per sviluppare indicatori e ricorda di sfruttare gli annunci di notizie per realizzare profitti.

Se non hai mai scambiato prima, abituati al processo con un account pratica e metti capitale solo quando sei sicuro delle tue abilità.

Le opzioni binarie sono regolamentate? – Regolamenti per regione

Le opzioni binarie sono derivati di nicchia, ma stanno rapidamente guadagnando popolarità a livello globale.

Gli organismi di regolamentazione in diverse regioni hanno posizioni diverse rispetto alle opzioni binarie, ed è essenziale sapere se il trading di opzioni binarie è consentito dove vivi prima di entrare nel loro trading.

Usa

Mentre il trading di opzioni binarie è consentito negli Stati Uniti, solo una manciata di broker sono autorizzati a abilitare il trading di opzioni binarie. Per fortuna, entrambe le aziende vantano prezzi competitivi e forniscono una vasta gamma di asset su cui è possibile scambiare binari.

Regno unito

Puoi scambiare opzioni binarie nel Regno Unito solo se hai una licenza uk gambling commission.

Devi fare la tua due diligence quando scegli un broker con cui registrarti. Ti consigliamo di optare per un broker regolamentato dalla FCA.

Alcuni broker sono registrati presso la FCA ma non sono regolamentati da essa. Avere un occhio attento ai dettagli quando si cerca un broker con cui iscriversi.

In precedenza, le linee guida miFID II dovevano essere implementate nel Regno Unito, il che avrebbe applicato regole più severe per quanto riguarda il trading di opzioni binarie. Tuttavia, dopo la Brexit, il Regno Unito non è più sotto pressione per riclassificare i binari come strumenti finanziari.

Europa

L’Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati ha vietato la vendita e la commercializzazione di opzioni binarie nel 2020. Tuttavia, i commercianti in Europa possono ancora scambiare opzioni binarie in due modi: attraverso un’impresa non regolamentata e attraverso un’impresa regolamentata al di fuori dell’Europa.

Il trading con aziende non regolamentate è altamente rischioso e ti consigliamo di evitare le aziende che non sono regolamentate poiché la maggior parte sono truffe.

L’opzione migliore del trader medio è iscriversi a un’azienda regolamentata da ASIC, un regolatore rispettato in Australia.

Poiché il divieto si applica solo agli investitori al dettaglio in Europa, sei esente dal divieto se sei un trader professionista registrato.

Se soddisfi i seguenti criteri, puoi essere registrato come trader professionista:

  • Patrimonio proprio del valore di € 500.000 o più.
  • Fai dieci o più scambi del valore di almeno € 150 ogni trimestre.
  • Avere due anni di esperienza lavorando in una società finanziaria.
Attenzione:

I trader europei possono scegliere un broker al di fuori dell’Europa per scambiare opzioni binarie come trader e investitori privati.

I trader professionisti possono scambiare opzioni binarie iscrivendosi a broker regolamentati dall’UE come IQ Option.

Resto del mondo

Ci sono organismi di regolamentazione in ogni paese con serie uniche di normative in atto per quanto riguarda il trading di opzioni binarie.

I trader australiani devono rispettare le regole stabilite dall’Australian Securities and Investments Commission (ASIC). La Cyprus Securities and Exchange Commission (CySec) regola i broker a Cipro e Israele.

Allo stesso modo, il Dubai International Financial Centre (DIFC) regola le opzioni binarie negli Emirati Arabi Uniti.

Se vuoi che i tuoi soldi siano al sicuro, è meglio iscriversi con broker regolamentati dalla rispettiva autorità nella tua posizione. Non è difficile trovare broker non regolamentati, ma la maggior parte non è affidabile. Si consiglia di sterzare al di fuori dei broker non regolamentati.

Leggi fiscali per regione

Le leggi fiscali relative alle opzioni binarie differiscono da regione a regione.

Nel Regno Unito, il trading di opzioni binarie è considerato gioco d’azzardo, e questa distinzione presenta alcuni vantaggi inaspettati. L’HMRC non addebita ai trader tasse sui profitti che fanno facendo trading di opzioni binarie. Detto questo, se fai trading su opzioni binarie a tempo pieno, potrebbe essere necessario pagare l’imposta sul reddito.

Al contrario, in Giappone, tutti i profitti del trading di opzioni binarie sono soggetti a tassazione. Imparare le leggi fiscali prima di iniziare a fare trading di opzioni binarie è la strada giusta da percorrere.

Domande più frequenti:

Le opzioni binarie sono legali?

Nella maggior parte dei paesi, il trading di opzioni binarie è legale. Tuttavia, i trader in Europa non possono legalmente scambiare binari a meno che non siano qualificati come professionisti.

Posso scambiare opzioni binarie nel fine settimana?

Sì, puoi scambiare opzioni binarie nel fine settimana poiché i mercati forex in altre parti del mondo rimangono aperti a causa della differenza di tempo.
Se non desideri fare trading nei mercati forex, puoi fare trading su mercati sintetici. Tuttavia, solo una manciata di broker offre l’accesso a questi mercati virtuali e, poiché non esiste un mercato sottostante per queste opzioni, la maggior parte dei trader non fa trading su di essi.

Posso scambiare opzioni binarie in Europa?

L’autorità di regolamentazione europea ESMA ha ritirato l’opzione di scambiare opzioni binarie. Puoi ancora scambiare questo prodotto finanziario iscrivendoti a broker non regolamentati dall’Europa. In alternativa, puoi fare trading su mercati sintetici che funzionano esattamente come opzioni binarie, chiamate semplicemente opzioni digitali o opzioni Turbo per esempio.
I trader professionisti sono esenti dal divieto, il che significa che possono scambiare opzioni binarie in Europa.

Posso scambiare opzioni binarie su criptovalute?

I principali broker di opzioni binarie ti consentono di scambiare opzioni binarie su criptovalute. Tuttavia, dovrai creare un portafoglio di criptovalute per scambiare binari su Bitcoin, Ethereum, Litecoin e simili.

Le opzioni binarie funzionano su MetaTrader 4?

Broker di opzioni binarie non si integrano direttamente con MetaTrader, che è uno degli svantaggi del trading di opzioni binarie. Tuttavia, puoi eseguire analisi tecniche su MetaTrader 4 separatamente e posizionare le operazioni sulla tua piattaforma preferita.

Ultime parole:

I trader che non si arrendono, si attengo alla strategia e non smettono mai di imparare vedono sempre il successo. Ora che hai letto la nostra guida, sei un passo più vicino a produrre profitti scambiando opzioni binarie.

Tutto ciò che ti resta da fare è aprire un conto con un broker e iniziare.

(Avviso di rischio: Il capitale può essere a rischio)


Leggi gli altri nostri articoli: